Sportello consumatore

Uno degli obiettivi primari di APID  è la tutela dei consumatori  e degli utenti dei suoi professionisti.

Pertanto, ai sensi dell’articolo 2, comma 4, della Legge 14 gennaio 2013, n° 4 (Disposizioni in materia di professioni non organizzate), APID ha attivato uno sportello di riferimento per il cittadino-consumatore, presso il quale i committenti delle prestazioni professionali possono rivolgersi in caso di contenzioso con i singoli professionisti, ai sensi dell’art. 27-ter del codice del consumo, di cui al decreto legislativo 6 settembre 2005, n. 206, nonché ottenere informazioni relative all’attività professionale in generale e agli standard qualitativi che APID  richiede ai propri iscritti.

APID è iscritta a CoLAP che promuove ai sensi dell’art. 2 comma 4 della legge 4/2013 uno Sportello di riferimento per il Cittadino consumatore che consente di:

Ottenere informazioni sul coordinamento, sulle Associazioni iscritte, sulle attività svolte e sulle modalità di iscrizione;
Ottenere informazioni sulle Associazioni che hanno lo Sportello del Cittadino presso CoLAP, sui propri professionisti iscritti, sulle attività professionali di riferimento, sui requisiti per l’iscrizione e gli standard qualitativi e di qualificazione professionale previsti dalle singole Associazioni.

Ogni iscritto ad APID opera nel rispetto dei regolamenti dell’associazione, di quanto previsto dalla Legge 14 gennaio 2013, n. 4, nonché del codice etico APID

 

lococolapIl CoLAP – Coordinamento Libere Associazioni Professionali – costituitosi nel 1999, è una associazione apartitica e senza scopo di lucro che raccoglie ad oggi oltre 200 libere Associazioni professionali, con più di 300.000 iscritti.

Obiettivo del Coordinamento è di implementare e sostenere il sistema duale delle professioni in Italia, rappresentato dagli Ordini professionali – in qualità di enti pubblici di controllo sulle attività connesse ad interessi costituzionalmente garantiti – e dalle associazioni professionali, soggetti in grado di valorizzare le competenze degli associati e garantire il rispetto delle regole deontologiche, agevolando la scelta e la tutela degli utenti nel rispetto delle regole sulla concorrenza, anche alla luce della legge 4/2013.

http://www.colap.it/

 

La legge 4/2013 all’art.2 comma 4 richiede che le associazioni abbiano uno sportello del cittadino in grado di rispondere a quesiti informativi e a ricevere e gestire i reclami.

Lo sportello per essere gestito seriamente ha bisogno della terzietà al fine di garantire l’imparzialità e la trasparenza dei processi, per:

₋         Ottenere informazioni sul Coordinamento, sulle Associazioni iscritte, sulle attività svolte e sulle modalità di iscrizione;

₋         Ottenere informazioni sulle Associazioni che hanno lo Sportello del Cittadino presso CoLAP, sui propri professionisti iscritti, sulle attività professionali di riferimento, sui requisiti per l’iscrizione e gli standard qualitativi e di qualificazione professionale previsti dalle singole Associazioni;

₋         Gestire eventuali reclami e contenzioni che dovessero sorgere tra professionisti, tra le Associazioni professionali, tra queste e i professionisti, tra questi ultimi e l’utenza.  Lo sportello riceverà la segnalazione/il reclamo e si procederà con Adiconsum (secondo un protocollo di conciliazione paritetica sottoscritto dal CoLAP) alla gestione dello stesso.

Per informazioni contattare il numero +39 06.44340239 nei giorni martedì e giovedi dalle ore 10.00 alle ore 12.00

Oppure compilare il modulo contatti

Inoltre l’utente può rivolgersi presso la Segreteria dell’associazione attraverso l’indirizzo segreteria@apid.it  oppure telefonare alla Segreteria APID (sezione contatti).