EMBODIMENT, RESILIENZA E TRAUMA

 

EMBODIMENT, RESILIENZA E TRAUMA 

CENTRO ARTI TERAPIE

Arte, Danza, Musica, Teatro

Milano

 

Domenica 26 novembre 2017

dalle 11 alle 13.30

Società Umanitaria

via S.Barnaba, 48 Milano (MM Crocetta)

 

Un importante appuntamento che prende le mosse da un’esperienza diretta con i luoghi colpiti dal terremoto del centro Italia, e dà origine a un progetto APID apposito.

 

Un contributo vòlto a riempire di senso un dolore che colpisce molteplici e fondamentali aspetti dell’esistenza: la propria sicurezza e quella dei propri cari, la propria casa, il luogo che abitiamo.

L’impossibilità, dopo, di riconoscere e di “ricomporre” tutto questo.

 

La resilienza è la capacità umana di affrontare le avversità della vita,

superarle e uscirne rinforzati e trasformati.

Con il supporto dell’embodiment si può costruire resilienza come

un percorso personale con diverse strategie.

Nell’incontro verrà illustrato il progetto “Rinascita……

proposto nelle zone del centro Italia colpite dal terremoto 

 

Programma

  1. 11.00

Saluti alle autorità e presentazione APID e Centro delle Artiterapie

  1. 11.15

Riflessioni sul trauma

Gian Domenico Cortellesi (Medico, Psicologo Analista (AIPA, IAAP)

Un approccio analitico ed introverso all’esperienza del trauma può

condurre a percorrere strade nuove ma al tempo stesso antiche.

Tale orientamento può completare un atteggiamento più

pragmatico e definito, senza la presunzione di sostituirlo.

L’obiettivo dell’adattamento sociale può essere raggiunto anche

con un bilanciamento interiore della personalità.

  1. 11.45

Presentazione del gruppo di lavoro APID

(embodiment) Resilienza

e del progetto “Rinascita, ripartire dalle radici

profonde dell’identità personale e Comunitaria”

F.Borghese – S.Cianca – E.Rovagnati

(DMT ATI\APID)

  1. 12.15

Discussione condivisione e video-testimonianze

associazioni di volontariato

Per informazioni e pre-iscrizioni:

info.centroartiterapie@gmail.com