“LA DANZA: UN CON-TATTO TRA DIVERSITA’ E CONFINI”